Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Auto MMR

11:00 am 2:00 pm

Show attuale

Auto MMR

11:00 am 2:00 pm


Tarja Turunen – Photo Report by Luna La Chimia

Scritto da il Luglio 10, 2022

TARJA TURUNEN
live @ Teatro Romano Fiesole, Fiesole (FI)
– Venerdì 8 luglio 2022 –

Si ringrazia: HellFire Booking AgencyBitConcertiTeatro Romano Fiesole

TARJA TURUNEN

Tarja Turunen, l’indiscussa Regina del Metal Sinfonico, torna a esibirsi per i suoi fans italiani nell’unica tappa del suo “Raw Summer Tour 2022” prevista sulla nostra penisola e lo ha fatto in una location veramente d’atmosfera: l’antico Teatro Romano di Fiesole.

In questo scenario incantevole e senza tempo, tanto ampio quanto intimo, Tarja ha incantato per oltre un’ora e mezza il suo pubblico a cui non ha mai mancato di dimostrare amore e gratitudine per l’affetto e la dedizione con cui i suoi fans italiani la seguono e supportano ormai da tanti anni.

Il concerto, che si è aperto con il primo singolo tratto dall’ultimo album della soprano finlandese “Dead Promises”, cantato con Björn “Speed” Strid dei Soilwork, è stato un intenso percorso lungo la carriera solista di Tarja segnata da tante hit portate al successo con la sua sola voce, ormai brani come “Victim Of Ritual” e “I Walk Alone” non possono assolutamente mancare ai suoi concerti, oppure in sodalizio con altri artisti come “Demons In You” (feat. Alissa White-Gluz) oppure la recente “GoodBye Stranger” (Feat. Cristina Scabbia dei nostrani Lacuna Coil).

Tuttavia Tarja ha un passato ben noto che nè lei nè i suoi fans scordano e quindi non sono mancate due chicche di pregio quali “Nemo” e “Over The Hills And Far Away”, segno che per quanta strada sia stata fatta negli anni, nessuno ha scordato le sue origini.

Stare ad ascoltare la voce di Tarja è un magico incanto, tutto è perfetto: la sua voce, le sue movenze, l’interazione col pubblico e con i membri della sua band. Ma restare seduti e composti quando la musica ti prende è sempre difficile ed è proprio sui due pezzi finali del concerto che le persone si alzano spontaneamente per cantare insieme alla loro beniamina: del resto siamo sì in un teatro ma siamo anche a un concerto Metal! Tante voci che cantano all’unisono arrivano dritte al cuore di Tarja che ancora una volta restituisce sorrisi, baci e segni di ringraziamento continui ai suoi fans ricordando che è solo grazie a loro che ha potuto fare tutta la strada che ha fatto fin d’ora e che continuerà a comporre ed esibirsi.

“Until My Last Breath” è il brano che conclude questa magica serata, le persone sono tutte in piedi a cantare e tenere il ritmo con le mani e quando tutto finisce e i membri della band si abbracciano tra di loro e si congedano dal pubblico per Tarja è difficile lasciare il palco perchè le persone continuano a invocare il suo nome e nuovamente ringrazia il suo pubblico con la promessa di tornare in Italia al più presto.

Di un concerto così tecnicamente perfetto ed emotivamente intenso, l’unica pecca è stata non essere riusciti a regalare a Tarja la vista di un anfiteatro pieno.

Foto: Luna La Chimia